Vantaggi per i donatori onorari nel 2018: come ottenere un titolo e un pagamento

La donazione è una manifestazione importante di una cittadinanza attiva. I pagamenti in contanti e i benefici non sono così grandi da costringere una persona a donare il sangue, i suoi componenti da motivi egoistici. Una persona che decide di donare è guidata dal desiderio di aiutare, dal desiderio di salvare la vita di qualcuno. Facendolo regolarmente, merita giustamente il rispetto espresso concedendo allo stato il titolo di donatore onorario della Russia.

Il sangue di qualsiasi gruppo viene utilizzato quotidianamente per interventi chirurgici, per la fabbricazione di medicinali, quindi la necessità di donazione non può essere sopravvalutata. L'importanza di preservare e rifornire la banca del sangue incoraggia il governo della Federazione Russa a rivedere i privilegi della suddetta categoria di cittadini. A causa della difficile situazione economica nel paese, l'accento è posto sui benefici sociali e non sui sussidi in denaro.

Chi è un donatore di sangue

La legge della Federazione Russa definisce chiaramente i termini medici relativi alla donazione. Il donatore (dal latino Dono - "dare") è una persona che è stata volontariamente sottoposta a visita medica e ha donato sangue, i suoi componenti - leucociti, globuli rossi, granulociti, piastrine, plasma. I biomateriali raccolti vengono utilizzati per trasfusioni al destinatario, conservazione, produzione di farmaci. Le vite delle persone dipendono direttamente da loro, quindi non tutti possono donare parte del proprio biomateriale. I seguenti requisiti si applicano al donatore di sangue:

  • il più importante è la conformità per motivi di salute, l'assenza di controindicazioni;

  • residenza in Russia per almeno 1 anno, la presenza della cittadinanza è facoltativa;

  • età minima - dai 18 anni (o precedentemente avendo raggiunto la piena capacità giuridica), massimo - 60;

  • peso corporeo - oltre 50 kg.

In precedenza, era possibile donare componenti del sangue gratuitamente o a pagamento, a seconda delle dimensioni del livello di sussistenza per una particolare regione. Oggi viene pagata solo l'ammissione di gruppi rari. L'accumulo del numero di donazioni gratuite, che sono conservate nel database dei donatori e delle loro carte di registrazione personali, dà il diritto di richiedere il titolo di "Onorario".

Quadro normativo

I concetti di base relativi alla donazione, alla legge e ai privilegi dei donatori onorari nel 2018 sono sanciti dalla legge federale n. 125-FZ "Sulla donazione del sangue e dei suoi componenti". I documenti legali meno significativi sono:

  • Legge federale n. 313 del 25 novembre 2013;

  • Ordine del Ministero della salute e dello sviluppo sociale della Federazione Russa del 31 marzo 2005 N. 246;

  • Ordinanza del Ministero della Salute n. 265n del 26/04/2013;

  • Decreto del governo della Federazione Russa n. 842;

  • Decisione del governo n. 663;

  • Codice del lavoro della Federazione Russa.

Come diventare un donatore onorario

Solo un cittadino della Federazione Russa può ricevere un titolo onorario, anche se un apolide è autorizzato a diventare un importatore. Una persona che vuole donare parte del suo sangue deve avere una salute assoluta, perché la maggior parte del materiale consegnato viene utilizzato per trasfusioni. Prima dell'afflusso di sangue, se necessario, è necessario modificare il proprio stile di vita: abbandonare il consumo eccessivo di grassi, latticini, alcol, alcuni farmaci (principalmente fluidificanti del sangue), agrumi, ecc.

Esistono un numero di malattie temporanee e permanenti, cause, condizioni in cui non è possibile diventare trasmesse per via ematica. Un elenco completo di controindicazioni è indicato negli Ordini del Ministero della Salute n. 364 del 14/09/2001. e n. 175n del 16 aprile 2008 Tra questi ci sono:

  • malattie gravi: epatite, HIV, tubercolosi, malattie da radiazioni, ecc.;

  • malattie cancerose;

  • problemi cardiaci

  • tossicodipendenza, alcolismo;

  • problemi di vista - miopia di oltre 5 diottrie;

  • assenza o presenza di un organo trapiantato;

  • malattie croniche, infettive, cutanee o sessualmente trasmissibili;

  • l'anemia;

  • gravidanza, allattamento al seno, mestruazioni;

  • sono trascorsi meno di 3 mesi dalla vaccinazione;

  • dopo il raffreddore è passato meno di un mese;

  • meno di sei mesi prima del giorno della donazione di sangue, i tatuaggi venivano applicati o perforati;

  • recente ritorno da paesi esotici.

La procedura di prelievo del sangue richiede un po 'di tempo - circa 10 minuti, i suoi componenti - fino a 30 minuti. Il volume massimo di sangue prelevato una sola volta è di 450 ml. Dopo il primo trattamento, donando i componenti del sangue, registrarsi, procurargli una scheda di registrazione individuale, che verrà quindi tenuta traccia della quantità, del volume delle donazioni di sangue. I donatori registrati sono divisi in potenziali - che sono arrivati ​​al punto dei donatori per la prima volta o dopo 12 mesi, riservando - donando componenti del sangue fino a 3 volte l'anno, personale - che sono donatori più di 3 volte l'anno.

Per un anno, una donna può donare il sangue non più di 4 volte, un uomo - 5, plasma - 20, piastrine - 10 volte, mentre l'intervallo tra le procedure di prelievo del sangue è di almeno 60 giorni, i componenti - 2 settimane. In totale, per ottenere il titolo di "Donatore onorario della Russia" è necessario donare componenti del sangue un certo numero di volte:

  • sangue - almeno 40 volte;

  • plasma - non meno di 60;

  • almeno 25 volte - sangue e plasma contemporaneamente - 40;

  • almeno 25 volte - sangue, plasma - fino a un numero totale di recinzioni pari a 60.

Sono stabiliti requisiti separati per l'ottenimento del titolo di "Donatore onorario di Mosca". Dal 2017 sono state applicate le stesse regole sulla quantità di donazione di sangue per ottenere il titolo appropriato per Petersburgers. Gli indigeni della capitale devono passare nelle istituzioni mediche situate al confine della città:

  • sangue, i suoi componenti - almeno 20 volte;

  • plasma - non meno di 30;

  • per confermare il loro status, donare annualmente i componenti del sangue almeno 3 volte fino a raggiungere l'importo necessario per ottenere lo status di donatore onorario della Russia.

Fatte salve le condizioni di cui sopra, è possibile procedere alla conferma ufficiale dello stato onorario. Per fare ciò, è necessario fornire:

  • domanda di titolo;

  • un passaporto di un cittadino della Federazione Russa o un permesso di soggiorno per stranieri;

  • certificato del modulo n. 448-05 / u (rilasciato presso la stazione trasfusionale di sangue) sul numero e sui tipi di componenti del sangue donati;

  • libro contabile individuale;

  • se necessario - una procura per il rappresentante.

Ci vorranno fino a 95 giorni per esaminare la domanda e decidere in merito all'aggiudicazione, dopodiché il richiedente verrà informato del risultato. Quando viene data una risposta positiva, al richiedente viene assegnato il badge "Donatore onorario della Russia", che è una goccia rossa su uno sfondo bianco e un certificato. La consegna del premio si svolge nelle stazioni di trasfusione stazionarie urbane, centri di sangue in un'atmosfera festosa.

Attuando le misure prescritte dal programma di sostegno ai donatori, i deputati della Duma di Stato propongono la semplificazione dell'ottenimento del titolo onorario: rendere il processo di conferma dello status, l'assegnazione dei pagamenti annuali automatizzata, ridurre i tempi di attesa per la decisione di aggiudicazione. Dopo aver ricevuto il titolo, è possibile procedere alla progettazione dei benefici dovuti allo stato.

L'importanza della donazione regolare è fondamentale nella capacità di dare vita a un gran numero di persone. In questo contesto, una componente meno importante è un aumento dei dati sulle prestazioni sociali e il rinnovamento del sangue migliorerà la sua salute. Gli studi hanno dimostrato una riduzione del rischio di infarto del miocardio negli uomini di età superiore ai 40 anni che donano regolarmente componenti del sangue.

Pagamenti di compensazione annuali

A differenza di altri pagamenti sociali, la donazione di donatori per diversi anni è rimasta invariata e inizialmente ammontava a 10557 rubli. Secondo la legge federale n. 125, l'indicizzazione di questo tipo di pagamento dal bilancio dello Stato viene effettuata una volta all'anno, a gennaio, con un fattore di 1.054. Dal 1 ° febbraio 2017 al 1 ° gennaio 2018, questa clausola è stata sospesa dalla legge federale del 06.04.2015 n. 68-FZ (modificata il 19/12/2016), a causa della difficile situazione economica prevalente.

Al momento, l'importo del pagamento in contanti annuale ai donatori onorari è di 13041,14 rubli e non è tassato, perché è sociale. È stato pianificato che nel 2018 sarà effettuata l'indicizzazione tenendo conto del tasso di inflazione registrato nell'ultimo anno, che sarà di circa il 5,5%, ma con un rapporto ufficialmente effettivo al 01.01.2018. è quanto sopra, ovvero, se non vengono apportate modifiche, l'importo delle prestazioni in denaro sarà pari a 13745.36 p. L'importo verrà pagato, come in precedenza, fino al 1 ° aprile dell'anno in corso.

Vantaggi per i donatori onorari della Russia

Oltre al pagamento materiale annuale, la legislazione prevede privilegi per i donatori onorari nel 2018: ulteriori giorni di riposo, diritto prioritario a ricevere buoni per vacanze mediche e sanitarie, sconti sui medicinali, ottenimento del titolo di lavoro da veterano, ecc. Tutti i tipi di privilegi elencati di seguito sono applicabili solo se badge, certificato. Il detentore del titolo "Donatore onorario dell'URSS" ha gli stessi benefici che ha ricevuto il titolo dopo il 1991.

Il governo russo discute periodicamente dell'introduzione di incentivi, ad esempio riducendo il tasso di interesse quando si richiede un prestito, un mutuo. L'organizzazione "Per i diritti dei donatori" ha creato una petizione per la restituzione dei benefici persi dopo la monetizzazione - uso gratuito dei trasporti pubblici, sussidi per il pagamento di alloggi e servizi comunali - a tutti i donatori onorari che vivono nella Federazione Russa.

Un punto di vista comune è che un meritato titolo dà il diritto di chiedere un aumento della pensione o l'uscita prematura per un meritato riposo. A livello federale, tali vantaggi non sono previsti, le autorità regionali possono fornire, ma, come dimostra la pratica, questo vantaggio non trova l'iniziativa di nominare. In alcune regioni, ad esempio Mosca, San Pietroburgo, il badge "Donatore onorario" consente di ricevere il titolo di "Veterano del lavoro" in anticipo rispetto al previsto con l'assegnazione di privilegi sociali a questa categoria.

Weekend extra

I diritti dei donatori stabiliti dallo stato prevedono ulteriori giorni di riposo per i donatori di sangue. Una persona che dona i componenti del sangue viene liberata dall'esercizio del lavoro il giorno della donazione, la precedente è un esame fisico e il giorno successivo, con il salario medio mantenuto. Se il dipendente non ha usufruito del fine settimana aggiuntivo associato alla donazione, può rimandare in questi giorni per qualsiasi altro periodo, inclusa la possibilità di aggiungerli alle ferie annuali.

Per ottenere questo vantaggio, è necessario fornire all'ufficio contabilità del luogo di lavoro un certificato di una stazione per trasfusioni di sangue (di un'altra istituzione medica in cui è avvenuta la donazione), modulo n. 401 / a per una visita medica, n. 402 / u per una donazione o un certificato ufficialmente certificato a conferma della procedura in forma libera. Se la modifica è stata effettuata al di fuori dell'orario di lavoro, giorno, il diritto di utilizzare il fine settimana extra non viene annullato.

Pasti gratuiti o compensazione in contanti

Il giorno della consegna dei componenti del sangue gratuitamente, il donatore riceve cibo gratuito a spese dell'istituto medico in cui viene eseguita la procedura di donazione. L'elenco dei prodotti put, la loro grammatica sono stabiliti dall'Ordine del Ministero della Salute e dello Sviluppo Sociale n. 1039n del 13/12/2012. Ai cittadini possono essere offerti, ad esempio, filetti di pesce rosso, formaggio, prodotti a base di prosciutto, polpa di manzo, succo di frutta, acqua minerale, ecc.

I benefici per i donatori ai sensi della nuova legge prevedono la sostituzione di alimenti gratuiti con compensazione monetaria solo in casi eccezionali regolati dall'Ordine del Ministero della Salute n. 256n, ad esempio, quando si effettuano donazioni presso punti mobili di prelievo di sangue. La dimensione del pagamento della compensazione è del 5% del costo della vita per la popolazione adulta stabilita nella materia della Federazione Russa, dove è stata eseguita la procedura - una media di 400-500 rubli.

Visita medica regolare

Prima di ogni donazione, viene eseguito un esame del sangue obbligatorio, che già in questa fase può rilevare anomalie nella salute, ad esempio anemia o malattie più gravi - epatite, HIV, ecc. La misurazione di peso corporeo, pressione, temperatura. Al donatore di materiale genetico viene offerto un ciclo di trattamento gratuito in caso di problemi di benessere durante il campionamento o dopo la procedura.

La donazione è associata a rischio e spreco di salute. Al fine di controllare le condizioni dell'organismo trasportato dal sangue, per prevenire lo sviluppo di malattie gravi, viene stabilito il diritto a utilizzare i benefici per la salute: prestazioni straordinarie di assistenza medica nelle istituzioni mediche statali e municipali, visita medica annuale, conservazione dei guadagni medi nei giorni di visita medica.

Risarcimento del 50% del costo dei farmaci

I benefici per i donatori includono uno sconto del 50% per l'acquisto di medicinali. Questo diritto non si applica in tutte le regioni della Federazione Russa, ma i parlamentari sollevano periodicamente la questione della modifica della legge, prevedendo l'introduzione di questo vantaggio in tutta la Federazione Russa. La proposta di legge n. 1067159-6 è attualmente all'esame, una decisione sulla quale dovrebbe essere adottata entro la fine del 2018.

Fornire la prossima vacanza in un momento conveniente

Secondo l'art. 123 del codice del lavoro, la legge sulla donazione, la persona che dona sangue ha il diritto di chiedere al datore di lavoro ferie annuali retribuite in qualsiasi momento conveniente per se stesso. La mancata fornitura è una violazione della legislazione della Federazione Russa con le conseguenze per la gestione. È importante informare le autorità del diritto di usufruire di questo vantaggio.

Viaggi preferenziali in sanatori e case di riposo

Le organizzazioni governative, le istituzioni educative con i sindacati forniscono ai propri dipendenti e studenti buoni per le cure termali. Avere donato componenti del sangue almeno due volte all'anno, aver espresso il desiderio di utilizzare le indicazioni, ha un vantaggio nella distribuzione: gli viene dato il diritto prioritario di ricevere un biglietto per la riabilitazione in sanatori, pensioni, case di riposo situate nella Federazione Russa.

Misure di sostegno sociale per i donatori russi nelle regioni

Oltre alle prestazioni federali, nel 2018 i donatori onorari hanno ottenuto privilegi dalle autorità regionali: pagamenti in contanti aggiuntivi per le vacanze, viaggi gratuiti sui trasporti pubblici, prestazioni pensionistiche, borse di studio per studenti, laureati, ecc. Nel tempo, l'elenco dei benefici e delle regioni della loro distribuzione non solo non si sta espandendo, ma si sta riducendo, ad esempio, dal 2004, i benefici regionali sono stati annullati per i residenti di Ufa, Chelyabinsk, ecc. Sul territorio di alcune entità costituenti della Federazione Russa, gli atti legislativi locali hanno mantenuto il loro effetto stabilendo i privilegi. Tra questi ci sono:

  • San Pietroburgo - la ricevuta di un documento di viaggio preferenziale registrato è prescritta dal "Codice sociale di San Pietroburgo" (Legge n. 728-132 del 22/11/2011);

  • Saratov - indennità in cambio di pasti gratuiti - Decreto del governo della Regione di Saratov n. 104-P del 04/01/2010. modificato il 19/01/2011;

  • Territorio di Krasnodar - il giorno della donazione, viene fornito un aumento del cibo o una compensazione monetaria per l'importo di 450 rubli (legge n. 2175-KZ del 02/11/2011);

  • Regione di Omsk - fornitura di uno sconto del 50% sul pagamento di alloggi e servizi comunali (decreto del governo della regione di Omsk n. 488-P del 14/12/1993);

  • Regione di Murmansk - emissione di un biglietto di viaggio sociale, fabbricazione gratuita, riparazione di protesi dentarie in conformità con il decreto del governo della regione di Murmansk n. 10-PP del 21 gennaio 2005.

Privilegi del donatore onorario a Mosca nel 2018

I maggiori privilegi sono stabiliti per i rappresentanti di questa categoria di beneficiari che risiedono permanentemente nel territorio di Mosca. Nella capitale russa sono in atto ulteriori misure di sostegno sociale:

  • sconto su alloggi e servizi comunali;

  • uso gratuito dei trasporti pubblici con una tessera sociale;

  • protesi dentarie gratuite;

  • ottenere una social card moscovita;

  • conferendo il titolo "Veteran of Labour";

  • pagamenti supplementari ai pensionati che lavorano.

L'elenco completo delle prestazioni è stabilito dal decreto del governo di Mosca n. 850-PP del 07.12.2004. Solo i donatori con un permesso di soggiorno a Mosca possono usufruire di privilegi aggiuntivi fornendo, se necessario, documenti a conferma del diritto a tali compensi. I residenti di altre regioni non hanno il diritto di utilizzare i benefici su cui fanno affidamento i moscoviti. Un cittadino è obbligato a confermare questo titolo ogni anno, donando sangue almeno 3 volte l'anno, plasma - 7 volte.

Sovvenzione per alloggi e servizi comunali

I residenti di Mosca con il titolo di donatore onorario hanno il diritto di dimezzare l'affitto pagato. Uno sconto del 50% è previsto per il pagamento di approvvigionamento idrico, servizi igienico-sanitari, riscaldamento, elettricità, gas, smaltimento dei rifiuti e rifiuti domestici, indipendentemente dal tipo di alloggio. Per ricevere un sussidio, è necessario contattare le autorità di protezione sociale territoriale.

Tariffa preferenziale nel trasporto pubblico

Donatori onorari: i moscoviti hanno il diritto di non pagare i viaggi con i mezzi pubblici, ad eccezione di taxi e minibus. Questo vale anche per i residenti nella regione di Mosca: possono utilizzare gratuitamente i servizi di metropolitana, autobus, filobus, tram, trasporto interurbano all'interno della regione. Per viaggiare, è necessario disporre di una carta sociale e un certificato di donatore onorario.

Ordine di registrazione

Dopo aver consegnato le componenti del sangue un numero sufficiente di volte, avendo ricevuto uno status onorario, è possibile richiedere la registrazione dei pagamenti in contanti dovuti, prestazioni sociali. La procedura per la loro nomina dura fino a 10 giorni e prevede diverse fasi:

  • raccolta dei documenti necessari;

  • presentare ricorso alle autorità competenti con una dichiarazione scritta;

  • esame delle domande da parte dei servizi pubblici;

  • prendere una decisione sulla domanda, notifica al richiedente al riguardo.

Dove andare

Tra i documenti richiesti per la registrazione delle prestazioni ai donatori onorari nel 2018, ci sono certificati che confermano il numero richiesto di donazioni. Questi documenti sono emessi dopo ogni procedura. Se per qualche motivo non sono disponibili, è necessario contattare inizialmente una stazione di trasfusione di sangue per ottenere un estratto dal diario. Quindi è necessario prendere i dettagli del conto o della carta per trasferire i pagamenti dall'organizzazione bancaria al servizio.

L'assegnazione delle prestazioni sociali e delle prestazioni è di competenza del Dipartimento della salute e dello sviluppo sociale della Federazione Russa, pertanto è necessario rivolgersi agli enti territoriali nel luogo di registrazione. È possibile richiedere lo status e i privilegi nei centri multifunzionali per la fornitura di servizi pubblici (MFC), inviare a distanza per posta o inviare documenti attraverso il portale dei servizi pubblici.

Quali documenti sono necessari

Quando si richiedono le prestazioni dovute, è necessario fornire originali e copie e, quando si effettua la registrazione via Internet, i moduli scannerizzati dei seguenti documenti:

  • passaporto di un cittadino della Federazione Russa;

  • applicazione;

  • Certificato di donatore onorario della Federazione Russa;

  • dettagli del conto bancario per il trasferimento di pagamenti;

  • se necessario, una procura.

Guarda il video: Ecco come il ceo di Apple Tim Cook guadagna e spende i suoi milioni (Aprile 2020).