Cachexia: cause, sintomi, fasi della malattia, diagnosi e metodi di trattamento

Il risultato di gravi patologie può essere una forte e significativa perdita di peso corporeo. Questa condizione si chiama cachessia ed è accompagnata da un marcato deterioramento del benessere, che richiede cure mediche urgenti. La prognosi più sfavorevole in assenza di trattamento è la morte. La terapia della malattia deve essere trattata solo da uno specialista con il profilo appropriato, poiché esiste un rischio elevato di sviluppare complicanze concomitanti.

Cos'è la cachessia

Una condizione caratterizzata da un estremo grado di esaurimento del corpo e derivante da gravi disturbi nei processi fisiologici è chiamata cachessia. Questo termine è usato per indicare le deviazioni dai valori normali rilevati negli studi clinici o di laboratorio. Nella classificazione internazionale delle malattie (ICD-10), la cachessia è codificata dal simbolo R64 ed è inclusa nella categoria R50-R69 "Sintomi e segni generali".

Le manifestazioni della cachessia sono altamente specifiche: l'aspetto del paziente varia notevolmente, lo stato mentale peggiora e la vitalità diminuisce. L'eziologia della condizione è associata a una vasta gamma di patologie, tra cui malattie oncologiche e sindrome da immunodeficienza acquisita (AIDS). In alcuni casi, il paziente può provocare in modo indipendente la malattia rifiutando consapevolmente di mangiare (a causa di credenze religiose o a causa di un atteggiamento patologicamente critico nei confronti del proprio corpo).

Motivi

A seconda del fattore che provoca la malattia, la cachessia è caratterizzata da vari segni. Non è determinato in modo affidabile quale effetto abbiano le patologie causali sulla patogenesi della malattia, ma sono state identificate una serie di cause specifiche di deplezione. Questi includono:

  • il processo di nascita complicato da sanguinamento massiccio (in un neonato, si forma un infarto ipofisario postpartum, che porta allo sviluppo della sindrome di Sheehan);
  • una diminuzione del diametro (stenosi) dell'esofago, che impedisce al cibo di entrare nello stomaco;
  • violazione dei processi di digestione del cibo e assorbimento dei nutrienti (si verifica in malattie come l'enterocolite, la celiachia, la malnutrizione nei bambini);
  • avvelenamento del corpo con tossine a seguito di un lungo decorso di malattie infettive (brucellosi, tubercolosi) o processi purulenti (ascessi, osteomielite progressiva);
  • sindrome causata psicogenicamente dalla completa mancanza di appetito (anoressia) o da fame forzata;
  • insufficienza delle ghiandole endocrine (ghiandole surrenali, tiroide) o sistema ipotalamo-ipofisario;
  • grave insufficienza cardiaca;
  • uso incontrollato di psicostimolanti;
  • disturbi del metabolismo proteico (amiloidosi);
  • la patologia del cancro;
  • AIDS;
  • malattie respiratorie secondarie che si sviluppano in un contesto di infezioni croniche (bronchiectasie);
  • malattie sistemiche del tessuto connettivo di natura diffusa (lupus eritematoso, sclerodermia, polimiosite).

Sintomi

Le manifestazioni della cachessia variano a seconda del tipo di malattia che la provoca, ma un segno comune e costante è una rapida riduzione del peso corporeo (fino al 50% dell'originale). Altri sintomi comuni che hanno una storia della malattia sono:

  • astenia (debolezza generale, debolezza, irritabilità);
  • stato subdepressivo (declino dell'umore, apatia, comportamento demotivato);
  • bassa pressione sanguigna;
  • ipotensione muscolare (diminuzione del tono muscolare);
  • edema privo di proteine ​​(a causa di una violazione del flusso linfatico, il fluido viene rimosso dai tessuti e il suo accumulo in cavità sierose);
  • una diminuzione della velocità di filtrazione glomerulare nei reni (fluido che passa attraverso i vasi renali);
  • cheratinizzazione e drenaggio della pelle (la pelle diventa flaccida e acquisisce un colore innaturale, compaiono le rughe);
  • fatiscenti, perdita dei denti;
  • vertigini frequenti;
  • una sensazione di freddo agli arti senza febbre (si verifica a causa di una diminuzione del volume del sangue circolante);
  • la comparsa di formazioni ulcerative in bocca (stomatite);
  • unghie fragili, perdita di capelli;
  • costipazione forte e prolungata;
  • diminuzione della potenza negli uomini, amenorrea (assenza di mestruazioni per 3 o più mesi) - nelle donne;
  • violazione della microflora intestinale, manifestata sotto forma di peggioramento della peristalsi (disbiosi).

Nella maggior parte dei casi sono presenti tutti o la maggior parte dei sintomi elencati, meno spesso il quadro clinico è integrato da fenomeni atipici. Le forme gravi di una malattia che provoca cachessia o un periodo di esacerbazione possono essere accompagnate dalle seguenti condizioni che uniscono i sintomi principali:

  • amentia (annebbiamento temporaneo della coscienza, espresso nell'incoerenza del linguaggio e dei movimenti);
  • forme gravi o rudimentali di delirio (un disturbo mentale accompagnato da allucinazioni e delirio);
  • pseudo-paralisi (umore irragionevolmente elevato, disattenzione, commettere atti ridicoli).

Gradi

La natura dei cambiamenti patologici che si verificano nel corpo durante l'esaurimento determina la divisione della malattia in 3 gradi. La fattibilità di determinare la specificità del processo patologico è dovuta alle differenze nei regimi di trattamento. I segni dei gradi di cachessia sono manifestazioni specifiche, che includono:

Grado di

ipotalamico

Kahektinovaya

anoressico

Cambiamenti caratteristici nel corpo

La sintesi delle protein chinasi (una sottoclasse di fosfotransferasi), enzimi che modificano la maggior parte delle proteine, è inibita.

Aumento della produzione di cachectina (fattore di necrosi tumorale) - una proteina specifica che ha un effetto citotossico sulle cellule tumorali.

Diminuzione della produzione di corteccia surrenale, timo o pancreas da parte di ormoni biologicamente attivi.

Conseguenze delle modifiche

Il processo di degradazione, digestione e assorbimento delle proteine ​​nel tratto digestivo è inibito. L'attività dell'enzima lipoproteina lipasi, che regola i livelli lipidici, diminuisce, il che porta a un rallentamento dei processi metabolici e all'inibizione del trasporto di grasso.

Violazione della sintesi di neuropeptidi - molecole proteiche prodotte dal sistema nervoso e che regolano i processi fisiologici.

La formazione di neoplasie nel plasma sanguigno o un aumento del numero di disponibili. Violazione dei processi di assorbimento dei nutrienti (malassorbimento).

manifestazioni

Perdita di peso progressiva.

Squilibrio emotivo, esaurimento nervoso, completa mancanza di appetito con un obiettivo bisogno di cibo, una forte riduzione del tessuto adiposo e muscolare.

Diarrea, steatorrea (aumento dell'escrezione di grassi e feci dal corpo), dolore addominale, anemia, astenia.

Classificazione

Le strutture danneggiate a causa dello sviluppo della malattia primaria determinano lo scenario dell'esaurimento patologico del corpo. Il principale segno di classificazione della cachessia è la sua eziologia. La malattia è classificata come deplezione esogena (carenza nutrizionale o rifiuto deliberato del cibo) ed endogena (in via di sviluppo a causa di malfunzionamenti interni). Tali forme di patologia si distinguono:

  • Cachessia tumorale: diagnosticata in pazienti con tumori maligni di qualsiasi dimensione. La causa dell'esaurimento è l'avvelenamento del corpo da parte dei prodotti di decomposizione delle formazioni tumorali o un eccessivo accumulo di acido lattico e dei suoi sali (lattati). Con le malattie oncologiche, la cachessia non si sviluppa in tutti i pazienti (anche in presenza di tumori di grandi dimensioni) e la causa di questo fenomeno non è stata ancora determinata.
  • Cachessia alimentare - si verifica a causa di una violazione di tutti i processi metabolici nel corpo. Questa condizione può verificarsi a causa di una prolungata mancanza di nutrienti necessari durante il digiuno. Il risultato è atrofia muscolare, disturbi ormonali, attività intellettuale compromessa e psiche.
  • Esaurimento senile - è associato a malattie che si sviluppano durante l'invecchiamento del corpo. Il naturale processo di contrazione muscolare (che si verifica dopo 50-55 anni) non si applica all'esaurimento patologico.
  • Cachessia cardiaca - i disturbi nel funzionamento del muscolo cardiaco (miocardio) portano a un deterioramento dell'apporto di sangue agli organi, con conseguente ristagno di sangue. Se questo processo progredisce e diventa grave, si verificano ulteriori cambiamenti (un aumento delle dimensioni del fegato e del numero di citochine infiammatorie) che provocano la perdita di peso.
  • Cachessia cerebrale - si sviluppa a causa di danni alle strutture del cervello (ipotalamo, diencefalo). Questo è il tipo di malattia più difficile da trattare caratterizzato dalla presenza nella storia di pazienti con trauma psicologico.
  • Esaurimento ipofisario - le cause dello sviluppo sono patologie congenite o acquisite associate a insufficienza ormonale, espresse in disfunzione della ghiandola pituitaria (parte anteriore) e ipotalamo (parte centrale). La conseguenza delle violazioni è la riduzione o la completa cessazione della produzione di ormoni dell'adenoipofisi (somatotropina, prolattina, gonadotropina, lutropina, ecc.)

Complicazioni

In assenza di misure tempestive adottate per normalizzare i processi metabolici, l'esaurimento raggiunge un grado estremo e può comportare conseguenze negative. Le complicazioni più pericolose possibili della perdita di peso progressiva includono:

  • disidratazione (disidratazione) del corpo;
  • sanguinamento interno (con ulcera peptica dello stomaco o dell'intestino);
  • stupefazione irreversibile;
  • disturbi mentali (stupore apatico, astenia cronica);
  • aggravamento della malattia primaria;
  • sepsi (avvelenamento del sangue);
  • carenze di ipo e vitamine;
  • sviluppo di insufficienza renale e cardiaca;
  • coma.

Diagnostica

Non è difficile determinare la presenza di esaurimento nel paziente, ma vengono eseguite una serie di misure diagnostiche per determinare la causa della cachessia e la sua gravità. Dopo l'esame iniziale, compreso un esame fisico e l'interrogatorio del paziente, il medico può ordinare uno o più dei seguenti tipi di procedure diagnostiche:

  • esame ecografico degli organi addominali;
  • donazione di sangue per esami di laboratorio (generale, biochimico, ormonale);
  • imaging a risonanza magnetica (MRI) del cervello;
  • analisi generale delle urine;
  • inoculazione batteriologica (inoculazione batterica) del biomateriale per rilevare segni di sepsi;
  • radiografia del torace;
  • esami endoscopici (colonscopia, isteroscopia, gastroscopia, esofagogastroduodenoscopia, ecc.)

Dopo aver ricevuto e decifrato i risultati dei test, lo specialista determina le tattiche del trattamento. Spesso, i medici di diverse specializzazioni prendono parte alla preparazione del programma di trattamento, che è dovuto all'eziopatogenesi multifattoriale della malattia. Gli specialisti con qualifiche nelle seguenti aree della medicina possono consultare le aree di trattamento:

  • neurologia;
  • la psichiatria;
  • endocrinologia;
  • oncologia;
  • un intervento chirurgico;
  • Gastroenterologia.

Trattamento per la cachessia

L'esaurimento del corpo è una conseguenza di fattori esogeni o endogeni, quindi, nel trattamento della patologia, l'attenzione principale è sull'eliminazione delle cause dello stato della malattia. Una misura obbligatoria del corso terapeutico è il ripristino di una buona alimentazione, che dovrebbe avvenire gradualmente e sistematicamente. Per normalizzare l'appetito e il sistema digestivo durante la cachessia, possono essere prescritti i seguenti gruppi di farmaci:

Gruppo farmacologico

preparativi

Modulo di rilascio

appuntamento

Prodotti enzimatici

Pancreatina, Pancitrat, Pancreon

Jelly Bean

Normalizzazione della funzione secretoria delle ghiandole endocrine.

reidratazione

Glucosio, destrosio

Soluzione per infusione, compresse

Rifornimento di carenza idrica, miglioramento dei processi metabolici, effetto disintossicante.

antistaminici

Periactina, Peritolo, Ciprodina

Sciroppo di pillole

Aumento della secrezione di succo pancreatico (aiuta ad aumentare l'appetito), l'eliminazione del gonfiore sieroso.

Farmaci ormonali

Andriol, Testosterone Caprinato

Capsule, compresse

Rifornimento della carenza ormonale (testosterone endogeno), regolazione del metabolismo proteina-azoto-fosforo.

Prospettiva

Un completo recupero con l'esaurimento del corpo può essere raggiunto solo se si eliminano i fattori che provocano il suo sviluppo. La prognosi più sfavorevole nei pazienti oncologici è che in oltre il 30% dei casi si registra un esito fatale. Non è la cachessia stessa che causa la morte dei pazienti, ma le complicazioni che la accompagnano (atrofia del muscolo scheletrico, scomparsa dello strato di grasso, inibizione del metabolismo, ecc.).

Le misure tempestive adottate per stabilizzare lo stato di un paziente esausto riducono l'effetto della patologia sull'aspettativa di vita. Lo stato psico-emotivo soppresso (sottodepressione) nella fase iniziale non porta a deviazioni psichiatriche critiche e il paziente è in grado di cercare autonomamente un aiuto medico. Per aumentare le possibilità di una cura completa, è necessario seguire tutte le raccomandazioni dei medici, mangiare bene e osservare il regime giornaliero.

Attenzione! Le informazioni presentate nell'articolo sono solo indicative. I materiali dell'articolo non richiedono l'autotrattamento. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e dare raccomandazioni per il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

Guarda il video: Bệnh viêm não nhật bản Chớm hè, cần đề phòng bệnh viêm não Nhật Bản (Aprile 2020).