Un'eruzione cutanea sul corpo di un bambino

Tutti i genitori hanno riscontrato almeno una volta eruzioni cutanee dal loro bambino. Quanto sono gravi queste condizioni e cosa si dovrebbe fare quando si verificano? La necessità di adottare misure terapeutiche dipenderà dal fatto che l'eruzione cutanea si trovi nel bambino in tutto il corpo o sia localizzata in un'area e quali sintomi aggiuntivi lo accompagnino.

Tipi di eruzioni cutanee nei bambini

Secondo la forma in cui l'eruzione cutanea appare sul corpo del bambino, distinguono:

  • macchie - aree della pelle che differiscono dalla copertura circostante di colore, ad esempio rosso, rosa o pallido e incolore;
  • vescicole - piccole vescicole con liquido sieroso;
  • vesciche: si sviluppano sulla pelle a causa di un'infiammazione acuta, ad esempio con l'orticaria;
  • bolle - formazioni con una grande cavità;
  • ulcere o pustole - acne sulla pelle contenente pus;
  • papule - noduli sulla superficie della pelle senza cavità interne;
  • tubercoli sulla pelle - formazioni senza cavità di sfumature rosso-gialle, cianotiche.

In ogni caso di eruzione cutanea, il bambino deve essere mostrato al medico. Quindi, solo uno specialista esperto sarà in grado di determinare con precisione se un'eruzione cutanea rossa in un bambino sul corpo è un sintomo di rosolia, eritema o una reazione allergica. I genitori non dovrebbero assumere immediatamente l'automedicazione del bambino, perché la lotta per la pelle pulita sarà efficace solo quando viene identificato l'agente patogeno che provoca l'irritazione.

Cause di eruzione cutanea sul corpo

L'intera varietà di motivi in ​​cui i bambini sviluppano eruzioni cutanee può essere suddivisa nei seguenti gruppi:

  • la manifestazione di una malattia infettiva causata da:
    • patogeno virale - morbillo, rosolia, varicella, mononucleosi;
    • batteri - scarlattina;
  • una reazione allergica che si è sviluppata a causa di cibo, prodotti per l'igiene o dermatite da contatto;
  • reazione alle punture di insetti e danni meccanici alla pelle;
  • eruzione cutanea sotto forma di piccole emorragie, che riflettono problemi di coagulazione del sangue, ad esempio con meningite meningococcica.

Eruzione allergica

Il mondo moderno è letteralmente pieno di fattori che possono irritare la delicata pelle del bambino. Un'eruzione cutanea su tutto il corpo di un bambino, come reazione allergica, è un fenomeno frequente e può manifestarsi in diversi modi: macchie, brufoli, piccole bolle. Per quanto riguarda la localizzazione nel corpo, i focolai di irritazione possono apparire in una varietà di aree della pelle. Quindi, spesso con allergie alimentari, si osserva un'eruzione cutanea sulla schiena e sullo stomaco del bambino e durante la reazione, le eruzioni cutanee possono coprire le mani, le spalle, le gambe e persino i piedi del bambino a causa del materiale dei vestiti.

Perché, anche nei casi in cui la madre non dubita che il suo bambino sia stato cosparso di cibo, dovrei consultare un medico? Deve essere chiaro che un'eruzione allergica in un bambino è solo un'espressione esterna della risposta del corpo al patogeno. Allo stesso tempo, con gravi allergie, possono verificarsi malfunzionamenti nel lavoro degli organi interni e persino l'edema di Quincke può svilupparsi. Un esame medico della pelle irritata aiuterà a prevenire possibili conseguenze negative e i farmaci prescritti aiuteranno ad alleviare il prurito e l'irritazione. Inoltre, il medico escluderà lo sviluppo di una malattia infettiva nel bambino.

Dopo una puntura d'insetto

Un'eruzione cutanea nei bambini quando sono fuori città in estate, e anche dopo una normale passeggiata nel parco, è un evento molto comune. I morsi di zanzare, moscerini o formiche spesso lasciano segni molto pruriginosi e possono essere visti sulla pelle per diversi giorni. Nella maggior parte dei casi, tali irritazioni possono essere prevenute utilizzando zanzariere, fumigatori e aerosol protettivi.

Molto più disturbo per un bambino sarà consegnato da una puntura di ape, vespa o calabrone. Questi insetti perforano la pelle con una puntura e iniettano veleno nel corpo, causando forte dolore, gonfiore e gonfiore. Tali morsi sono anche pericolosi perché se un bambino sviluppa un'allergia dopo un morso, le eruzioni cutanee possono diffondersi rapidamente in tutto il corpo, causando forte prurito e dolore. Allo stesso tempo, sono possibili insufficienza respiratoria, svenimento e persino shock anafilattico. Per questi motivi, in caso di morso, deve essere esaminato, la puntura rimossa, dato al bambino un antistaminico e le sue condizioni devono essere monitorate.

Malattie dei bambini con eruzioni cutanee

Le malattie che si manifestano in questo modo possono essere molto diverse in natura. Alcuni vanno via da soli anche senza alcun trattamento, specialmente senza alterare il benessere del bambino, mentre altri sono pericolosi con le loro complicanze e gravi conseguenze, persino la morte. Controlla le informazioni su quali malattie può indicare un'eruzione cutanea sul corpo di un bambino.

La malattia

sintomi

Varicella

Molte bolle di varicella compaiono in tutto il corpo. Pruriscono fortemente, crosta nel tempo.

morbillo

L'eruzione cutanea appare insieme a febbre e sintomi del raffreddore. Le eruzioni cutanee dal viso si diffondono in tutto il corpo e dopo 5 giorni iniziano a staccarsi e si spengono.

rosolia

Per diversi giorni, il bambino ha la febbre, tosse, combattimenti alla gola. Quindi, dietro le orecchie, sul viso e quindi su tutto il corpo, appare una piccola eruzione cutanea. Il numero di punti rossi inizia a diminuire dopo 3 giorni.

Scarlattina

Il disturbo inizia con febbre, arrossamento e mal di gola. Quindi le macchie rosse appaiono sul corpo del bambino. Spesso si trovano in punti della curva naturale del corpo: nell'inguine, nelle ascelle, nelle pieghe dei gomiti e delle ginocchia. Sul viso appare una piccola eruzione cutanea, ad eccezione del triangolo nasolabiale.

Eritema infettivo

Con questa malattia, appaiono macchie rosa sul viso e poi su braccia e gambe, che crescono e si fondono in un punto. L'eruzione cutanea scompare entro 10 giorni.

roseola

L'infezione procede con una temperatura molto alta, un'eruzione cutanea rossa si diffonde sul corpo appena sopra il livello della pelle.

erpete

Piccole vesciche con liquido appaiono sulle labbra e sulla pelle vicino a loro, che gradualmente diventano torbide, quindi l'eruzione si asciuga.

scabbia

In questa malattia contagiosa, il corpo del bambino è coperto di noduli e placche bagnate e squamose, che pruriscono gravemente. I passaggi degli acari della scabbia lunghi 0,1-1 cm sono visibili attraverso la pelle, alla fine della quale è possibile vedere un piccolo punto nero - il parassita stesso.

meningite

C'è un'eruzione viola simile a un pignone che non scompare quando viene premuto. Quindi si manifesta sanguinamento da piccoli vasi che si verificano con questa malattia. I muscoli del collo del bambino si restringono, la temperatura aumenta, sonnolenza e fotofobia appaiono. Avendo visto almeno uno di questi segni, è necessario consegnare urgentemente il bambino all'ospedale. Con la meningite, i bambini che non ricevono cure mediche tempestive possono morire entro 24 ore.

Eruzione cutanea infantile

Nel corpo del bambino nelle prime settimane dopo la nascita, si verifica una riorganizzazione ormonale attiva e la sua evidenza può essere spesso vista sulla sua pelle. Quindi, molti genitori sono costretti ad andare dal medico per un'eruzione cutanea sul corpo di un neonato, chiamato sudorazione. Questo è un evento comune nei neonati. Alle alte temperature, le loro ghiandole sudoripare rilasciano attivamente sudore e in punti di pieghe naturali della pelle (all'inguine, sotto le braccia), spesso - una piccola eruzione rossastra appare sul viso e sui glutei. La pelle si sente bagnata quando viene toccata.

Potnichka non è un disturbo pericoloso e passa nel tempo, ma dobbiamo ricordare che l'esposizione a fattori come l'esposizione prolungata a vestiti troppo caldi o un pannolino bagnato può provocare un'eruzione da pannolino in un bambino. Quando si prende cura di un neonato, la madre deve stare molto attenta, notare i cambiamenti nelle eruzioni cutanee. È necessario tenere conto del fatto che spesso il più piccolo può sviluppare un'allergia a cibo, prodotti per l'igiene, materiali di abbigliamento. A tale età, quando si forma la loro immunità, è particolarmente necessario proteggere i bambini dalle sostanze irritanti esterne.

Cosa fare se un bambino ha un'eruzione cutanea

Se il corpo del bambino è coperto da un'eruzione cutanea, è necessario valutare immediatamente se ha segni di infezione, ad esempio febbre, vomito, diarrea, mal di gola. Viene inoltre determinato se l'eruzione cutanea su tutto il corpo del bambino è localizzata o localizzata in alcune parti della pelle e come appare: sotto forma di macchie, vescicole con formazioni liquide, purulente, ecc.

Tale esame aiuterà a capire con urgenza che è necessario mostrare il bambino al medico. Anche se sei sicuro che un'eruzione cutanea è un'allergia dopo aver mangiato, consulta comunque uno specialista. Il medico, confrontando tutti i segni e i sintomi disponibili, dissiperà le tue paure o inizierà a curare la malattia in tempo. Se si sospetta un'infezione, è meglio chiamare un medico a casa e, se possibile, isolare il bambino malato in una stanza separata. Prima dell'arrivo del medico, è consigliabile non trattare le irritazioni con i farmaci, in modo da non complicare la diagnosi.

Video: eruzioni cutanee nei bambini

Attenzione! Le informazioni presentate nell'articolo sono solo indicative. I materiali dell'articolo non richiedono un trattamento indipendente. Solo un medico qualificato può fare una diagnosi e dare raccomandazioni per il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.